Nuovo arrivo in casa Stopflood: ecco Dynamic!

Dynamic rappresenta un innovativo sistema di protezione da allagamenti e alluvioni. L’acqua viene captata dalla griglia posta davanti alla barriera che è in comunicazione con la vasca di alloggiamento della barriera stessa. Leggi di più:

Al centro della vasca è collocata una canaletta di raccolta acque che è collegata alla rete pubblica di smaltimento. Dentro la canaletta sono opportunamente posizionati due sensori a galleggiante per il rilevamento liquidi in modo tale da entrare in contatto con l’acqua poco prima che la stessa tracimi dalla griglia precedentemente descritta.

Quando almeno uno dei due sensori a galleggiante viene sollecitato dall’innalzamento del livello dell’acqua si attiva il ciclo di sollevamento della barriera. Iniziano a lampeggiare e suonare due o più avvisatori acustici luminosi, la cui presenza e funzione è segnalata dalla cartellonistica presente in prossimità del sistema: in questo modo e con adeguato tempo di preavviso, si ha la possibilità di allontanarsi dall’area in tutta sicurezza prima del sollevamento della barriera.

La velocità di salita della barriera non comporta pericolo per le persone. Gli avvisatori acustici luminosi rimangono in funzione per tutto il ciclo di movimentazione. Quando la barriera è tutta sollevata comprime una guarnizione sia sulla parte bassa orizzontale che sulle due verticali rendendo completamente stagno il varco. I pistoni idraulici che azionano la barriera sono dotati di valvola di blocco di sicurezza in modo che, nella remota ipotesi che uno dei tubi dell’olio che li movimenta subisca una rottura, la barriera non possa muoversi in modo anomalo.

Le barriere per resistere alla spinta dell’acqua, sono trattenute da catene di sollevamento ad alta resistenza. La centralina oleodinamica funziona a 12vcc ed è alimentata tramite batteria, a sua volta costantemente collegata ad un caricabatteria automatico pronto ad intervenire nel caso percepisse un minimo abbassamento di potenza. Questo permette di far funzionare la centralina senza la presenza di energia elettrica: la batteria viene utilizzata solo nel momento di movimentazione della barriera garantendone il suo funzionamento anche dopo parecchi giorni di mancanza continua di energia elettrica dalla rete.

La discesa della barriera è gestita dalla centralina oleodinamica; questa operazione viene svolta manualmente da un operatore presente sul posto, in modo da controllare che non siano presenti residui alluvionali nell’alloggiamento che ne impediscano il suo corretto posizionamento. La centralina oleodinamica è dotata anche di una leva a mano di emergenza che permette la movimentazione della barriera anche manualmente, senza l’ausilio del motore. Il pannello di protezione dall’acqua è in alluminio lega 6005, molto resistente e particolarmente indicata per usi strutturali.

È progettato per resistere a una carrabilità pesante e continua per altezze di protezione dall’acqua sino a 3 metri per una lunghezza di 12 metri.

Dynamic è marcata CE ed è realizzata completamente nell’Officina specializzata Stopflood